9 dicembre, 2018

Unitre record di iscritti

unitre-2017-18-consiglio-direttivo

L’attività dell’Università delle Tre Età aronese continua seguendo il fitto calendario delle lezioni e degli incontri in programma. Gli iscritti sono 631, numero che costituisce il record assoluto mai raggiunto nel passato. Nel contempo rivolge uno sguardo attento anche alle situazioni di difficoltà, che soprattutto negli ultimi tempi, hanno coinvolto famiglie e persone sole della nostra zona. La situazione economica presentata sia dalla Parrocchia in occasione dell’Avvento, sia dall’associazione “Nondisolopane” che gestisce la mensa sociale, è preoccupante.

E’ per questo che in occasione dell’evento ”Sgarbi ad Arona”, svoltosi ad Arona il 7 luglio 2017, e organizzato dall’Unitre, il Consiglio direttivo aveva deliberato che pari importo anticipato per quell’occasione venisse devoluto ad una iniziativa di solidarietà e aveva individuato l’associazione “Nondisolopane” realizzando in questo modo una delle finalità dell’Unitre: la collaborazione tra associazioni presenti sul territorio. Venuti a conoscenza che “Nondisolopane” fornisce materialmente i pasti e la Caritas tramite il “Centro di Ascolto” fa da filtro per quanti usufruiscono del servizio mensa, il Direttivo Unitre ha deliberato di elargire un importante contributo
a “Nondisolopane” specificando che metà importo dovrà essere utilizzato per la gestione ordinaria della mensa e l’altra metà a sostegno dei pasti che vengono somministrati ai meno abbienti.

“L’occasione è propizia per richiamare l’attenzione sulle associazioni di volontariato – afferma il presidente Franco Filipetto – per ringraziare del prezioso contributo che, ciascuno dà nel proprio ambito, e soprattutto l’importanza di “fare rete” tra associazioni. Per quanto riguarda nello
specifico l’Unitre, che intende inserirsi ufficialmente tra i sostenitori della Mensa di via Roma, un ringraziamento naturalmente va ai soci, che sempre più numerosi con entusiasmo sostengono l’associazione, dando così modo di concretizzare un prezioso gesto di solidarietà.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 34 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 1 bimbo meraviglioso

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone