20 febbraio, 2019

Scontro Gusmeroli-Pd su Daspo e decreto sicurezza

mendicanti_senzatetto-960x600

E’ sconto su decreto sicurezza/Daspo/mendicanti in città. Da un lato il sindaco Alberto Gusmeroli e l’assessore Tullio Mastrangelo in Ronaldo, dall’altro il Pd di Arona.

Abbiamo fatto un Daspo sulla base di una norma di legge proposta da Minniti, ex ministro del Partito democratico, e approvata dall’allora Parlamento. Dunque è stata fatta una cosa ideata proprio dal Pd. Il Daspo viene comminato a persone che nella realtà dei fatti non sono bisognose. Abbiamo beccato un mendicante venire ad Arona con una Mercedes “. E ancora: “Uno è venuto in comune e ha minacciato di darsi fuoco, poi abbiamo scoperto avere una casa di proprietà a Cameri“.

Il sindaco però ha sottolineato anche di aver passato il Natale alla Caritasdove ci sono i veri bisognosi”.

Secco il Pd:

Siamo felici abbia scelto di trascorrere il Natale alla Caritas, assieme ad altri volontari, attività che dovrà svolgere sempre più spesso viste le nefaste conseguenze del Decreto che ha votato e che difende.
Il Decreto Sicurezza, come spiegato da numerose ed autorevoli fonti avrà, infatti, la conseguenza dell’aumento spropositato di persone che non potranno più lavorare ed essere inserite nel tessuto produttivo“.

E sui mendicanti:

Dare la caccia ai mendicanti ad Arona con una schiera di 5 vigili ricorda, in piccolo, la medesima crudeltà di un governo nazionale che non si preoccupa del rischio che delle persone possano morire in mare“.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 34 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 1 bimbo meraviglioso

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Article Tags