22 agosto, 2019

Regionali di scacchi: Arona vola in finale Nazionale!

img-20190410-wa0028

Organizzata dalla Società Scacchistica Novarese, per conto del Comitato Regionale Piemonte della Federazione Scacchistica Italiana e con la collaborazione del Comune di Novara e il supporto del Circolo Scacchistico di Borgomanero, la fase regionale del “Trofeo Scacchi Scuola” 2019 ha registrato un nuovo incredibile record di partecipanti: 112 squadre qualificate dalle rispettive fasi provinciali, con un totale di 545 ragazzi hanno presenziato mercoledì 10 aprile al palazzetto dello sport “Stefano Dal Lago”  per contendersi i titoli regionali e le qualificazioni alla finale nazionale della competizione.
Rappresentate sette province, con l’assenza soltanto di Verbania.

La provincia di Novara è sempre particolarmente competitiva nel settore femminile, ed ha ancora una volta confermato questa tendenza conquistando il titolo nel torneo femminile delle scuole medie per la sesta volta negli ultimi dieci anni e ottenendo il podio nel torneo femminile delle scuole elementari.

A riportarci sul gradino più alto del podio è stata la squadra dell’ IC “Giovanni XXIII” di Arona (Valentina La Ferlita, Bianka Surugiu, Viola Beghelli, Carlotta Barbaglia, Kristel Kushova, Asia La Ferlita) che iscrive il suo nome nell’albo d’oro dei campionati regionali (sempre nella categoria “cadetti femminile”) per la seconda volta a distanza di quattro anni dalla prima vittoria, ottenuta ovviamente con una formazione del tutto differente.

Le aronesi erano partite spedite, vincendo i primi tre incontri e proponendosi in testa alla classifica; nel quarto turno sembravano mettere al sicuro la qualificazione con una netta vittoria (4-0) sulla più prossima inseguitrice,  l’IC “Ricasoli” di Torino; ma una sconfitta nel quinto incontro con Montegrosso d’Asti rimetteva tutto in discussione. Prima dell’ultimo turno di gioco, Arona, Montegrosso d’Asti e Refrancore si trovavano tutte a 8 punti, con la “Jona” di Asti a seguire con 7. Il 2-2 tra Montegrosso e Refrancore qualificava entrambe, lasciando Arona nella “morsa”: ottenendo almeno un 2-2 con Asti le novaresi avrebbero vinto il torneo grazie ad uno spareggio tecnico superiore alle altre; perdendo l’incontro sarebbero finite al quarto posto, dietro le tre squadre astigiane, e quindi fuori dalle finali nazionali. L’incontro iniziava nel modo peggiore, giacchè la “Jona” si aggiudicava la partita sulla prima scacchiera; ma a seguire arrivava il pareggio con la vittoria di Asia La Ferlita in quarta. Kristel Kushova recuperando da una situazione difficile vinceva e portava il punteggio sul 2-1 per le nostre, mettendo al sicuro il titolo!

Carlotta Barbaglia sanciva poi il 3-1 finale per Arona, chiudendo match e torneo a favore dell’ IC “Giovanni XXIII”, al primo posto quindi con 10 punti davanti a Refrancore e Montegrosso (9 punti).
Diventano con questo undici i titoli regionali vinti dalla provincia di Novara ai Campionati Studenteschi di scacchi a partire dal 2004. Arona ha conquistato la sua nona qualificazione alle finali nazionali, dove tornerà a tre anni dalla sua ultima presenza.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 34 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 1 bimbo meraviglioso

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Article Tags