20 novembre, 2019

Quarto titolo per l'aronese Andrea Pasinetti

scacchi

Dopo due soli “giorni di riposo” dai Campionati Provinciali Studenteschi, 34 ragazzi si sono nuovamente ritrovati alla scacchiera sabato 21 marzo, questa volta ad Arona presso il Centro Incontro, per i Campionati Provinciali under16 individuali, organizzati dalla SD Scacchistica Novarese con la collaborazione del Comune di Arona: una partnership particolarmente forte quest’anno, che partita dai Campionati Provinciali assoluti FSI a fine gennaio, passa in questo periodo attraverso vari tornei giovanili e andrà a trovare il suo grande epilogo il 6 e 7 novembre con il “XVI European Schools’ Chess Championship”, che si giocherà presso la scuola media “Giovanni XXIII” e porterà ad Arona circa 200 giovani scacchisti di diverse scuole di varie città d’Europa.

Una competizione, quest’ultima, che potrà vedere tra i grandi protagonisti anche gli studenti di casa…, come fanno presagire gli ottimi risultati che i ragazzi aronesi stanno ottenendo negli ultimi tempi. Non ha fatto eccezione il torneo di sabato scorso, nel quale spicca il quarto titolo provinciale consecutivo di Andrea Pasinetti, che si è imposto (con margine molto ridotto sul compagno di squadra Alex Catranita) nella categoria Cadetti maschile (u14).

Va precisato però, che come tre giorni prima ai Campionati Studenteschi, nella categoria Cadetti meglio ancora dei maschi hanno fatto le ragazze, con la ceranese Chiara Cucchi che ha vinto il torneo con 5 punti su 6, davanti alla castellettese Greta Brusati (4,5), superate a loro volta nella classifica assoluta solo dal verbanese Matteo Baraldi, che giocava però per la categoria Allievi (under16) e non concorreva per il titolo provinciale. Non ha brillato invece un altro verbanese, principale favorito del torneo, il Terza Nazionale Francesco Mariotti, che, partito bene, dopo aver perso con Chiara al quarto turno si è un po’ demoralizzato e ha chiuso in calando, al decimo posto in classifica, terzo della categoria Cadetti maschile.

Nella classifica della categoria Cadetti femminile, di certo in questo momento la più “competitiva” dalle nostre parti, il terzo posto alle spalle di Chiara Cucchi e Greta Brusati è andato all’aronese Francesca Colleoni.

Nel torneo u12-u10-u8, la vittoria assoluta è andata al verbanese Marcello Di Fina (SC Fondotoce), con un categorico 6 su 6. Campione provinciale u12 è risultato Emanuele Ciavarelli (Cameri) che con 5 punti ha preceduto il campagno di squadra Luca Fiengo, e Luca Saini di Oleggio Castello. Il titolo dell’under12 femminile è andato invece alla borgomanerese Camilla Gino con 4 punti, mezzo in più di Alice Brusati (Castelletto Ticino) e Martina Baraldi (SC Fondotoce).

Secondo di categoria dopo il vincitore, campione provinciale under10 si è laureato un altro giovane di casa, Thomas Rainieri, precedendo Riccardo Ripamonti (Oleggio Castello). Fermatisi a due medaglie di bronzo nelle classifiche maschili, i bambini di Oleggio Castello (che fanno ovviamente parte del gruppo scacchi di Arona) hanno potuto festeggiare però il titolo nell’under10 femminile, conquistato da Valentina La Ferlita, che con 3 punti ha superato per spareggio tecnico Ilaria Lubreglia (Borgomanero) e Kristel Kushova (Arona), pure loro con tre punti.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 34 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 1 bimbo meraviglioso

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone