21 agosto, 2017

Lunganotte 2017, un successo!

cattura

Un successo per l’edizione 2017 della Lunganotte.

“E’ stato un successo da tanti punti di vista, presenze e gradimento nonostante le difficoltà organizzative e i costosi ed impegnativi adeguamenti richiesti a tutti noi, attività comprese – commenta la vicepresidente Pro Loco Camilla Botteselle – Peccato per la pioggia di sabato che, alle 23, ha interrotto CortoMaggiore 2017 e ha annullato il nostro super spettacolo di teatro, magia, fuoco e musica in piazza del Popolo! Un fuggi fuggi generale ha svuotato le due piazze gremite di persone!
Altrettanto un peccato (anche qualcosa in più!) che la colonna sonora dello spettacolo pirotecnico non si sia sentita in alcune zone. Perchè non era semplicemente musica ma un vero e proprio viaggio, intitolato “Notte Italiana”, che raccontava colori, profumi, sentimenti ed emozioni della nostra Italia. Era una parte viva dello spettacolo, completamento acustico della parte visiva.
Per ciò che riguarda la compensazione ambientale per lo spettacolo dei Fuochi di Artificio, anche quest’anno, il contributo andrà con piacere al Parco dei Lagoni di Mercurago.
Ringraziamo infinitamente tutte le forze dell’ordine presenti, Carabinieri, Polizia Stradale e Guardia di Finanza. Ringraziamo i Vigili del Fuoco, ringraziamo Fabrizio Maroni ed i suoi 100 uomini della Protezione Civile di Montrigiasco e del Piemonte, i 50 volontari della Croce Rossa, il Cisom di Mercurago, la Guardia Costiera, la Guardia Costiera ausiliaria e l’Associazione Carabinieri in Congedo.
In particolare, un grazie alla Polizia Locale e al Comandante Quatraro, disponibile ed attivissima”.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 30 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 2 gambe e 2 braccia come quasi tutti
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 1 piccolino appena nato

CondiviShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone