19 novembre, 2019

La Rocca di Arona sarà illuminata

rocca

Si parla tanto dell’illuminazione del Castello di Angera.
Ma la Rocca di Arona?
Ben presto, di notte, le rovine del sito dei Borromeo saranno visibili.

Mentre la famiglia Borromeo sta completando il laterale destro, completamente a sue spese, dell’illuminazione del Castello di Angera noi abbiamo trovato nella Fondazione Banca Popolare di Novara uno sponsor del progetto per illuminare la Rocca di Arona, abbiamo superato l’iter del Progetto e siamo pronti a fine ottobre per iniziare i Lavori. Illumineremo la Torre Mozza, la Torre Sardinesca, la Torre degli innocenti, la Torre del tamburo e il filare delle mura.

Il costo dell’illuminazione è di 2,5 euro al giorno e vedremo se troveremo anche in questo caso uno sponsor: chi vuole basta che mi contatti! La Rocca da 4 anni non è più avvolta dai rovi e dimenticata, tra breve sarà anche visibile di Notte, un volano turistico fondamentale per la nostra città che continuerà a migliorare, anche perché è continua e costante la collaborazione con la Famiglia Borromeo che da alcuni mesi ci sta aiutando anche nei progetti di restauro“.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 34 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 1 bimbo meraviglioso

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone