22 novembre, 2019

"Itinerari organistici" Conclusa la rassegna itinerante

sonata organi

Si è conclusa sabato 10 ottobre a Borgomanero la rassegna “Itinerari organistici sul territorio della Provincia di Novara 2015” organizzata dall’associazione culturale Sonata Organi di Arona sotto la direzione artistica del maestro Christian Tarabbia. Sull’organo Serassi della Collegiata di San Bartolomeo si è esibito l’organista polacco Bodan Narloch eseguendo brani di Podbielski, Handel, Pachelbel, Lickl, Adams, Spohr, Surzynski e Merrit che hanno valorizzato le potenzialità espressive dello strumento.

La rassegna ha visto esibirsi validi artisti provenienti dall’Italia e da molti Paesi europei, permettendo al cospicuo pubblico di conoscere e apprezzare il patrimonio assai rilevante e variegato di organi storici presenti nelle chiese del novarese. L’itinerario 2015 ha preso avvio nel mese di Agosto dalla parrocchiale di Nebbiuno per proseguire alla scoperta degli organi di: Loreto (Oleggio), Colazza, Momo, Auzate (Gozzano), Novara (parrocchiale di Santa Maria alla Bicocca), Invorio Superiore, Cerano, Trecate, Romagnano Sesia e Borgomanero.

L’associazione desidera ringraziare gli enti e gli sponsor che con il loro contributo hanno reso possibile la realizzazione della rassegna: Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Regione Piemonte, Fondazione Live Piemonte dal Vivo, Fondazione Comunità del Novarese ONLUS, i Comuni di Nebbiuno, Colazza, Gozzano, Romagnano Sesia, l’assessorato alla Cultura del Comune di Borgomanero, Comitato Organo Bernasconi Loreto, Parrocchia di Momo, Parrocchia di Santa Maria alla Bicocca, Parrocchia e Pro Loco di Invorio Superiore, Comitato per i festeggiamenti patronali di Cerano, Consulta dei Santi Cassiano e Clemente patroni di Trecate e tutte le persone che con la loro disponibilità hanno aiutato nella preparazione e nello svolgimento dei vari appuntamenti.

Vogliamo inoltre ringraziare quanti con la loro libera offerta hanno aderito alla campagna di raccolta fondi promossa in collaborazione con Fondazione Comunità del Novarese Onlus a favore del progetto “Attività di benessere per persone affette da Sclerosi Multipla” promosso dalla sezione novarese dell’AISM.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 34 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 1 bimbo meraviglioso

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone