23 agosto, 2019

Doppi sensi e rotonde: c'è chi dice no

strisce-blu-2

Alcuni cittadini, con il supporto di Legambiente, si oppongono fermamente ai nuovi doppi sensi e alle rotonde. Tanto da aver interpellato il Prefetto.

“In riferimento alla lettera inviata al sig. Prefetto da parte di alcuni residenti di Arona, dove si richiede di diffidare l’Amministrazione comunale dalla prosecuzione del progetto di ripristino del doppio senso di circolazione nelle vie Mazzini, Turati, Roma e Cantoni, il circolo locale di Legambiente esprime il proprio sostegno e la piena condivisione delle perplessità espresse dai cittadini e delle argomentazioni portate a sostegno della loro opinione contraria a questa modifica”. Così Massimiliano Caligara.

“L’associazione ambientalista evidenzia che questa decisione creerà importanti impatti negativi sulla qualità della vita dei residenti nelle vie coinvolte e nelle aree vicine, in termini di inquinamento acustico e inquinamento atmosferico, con conseguenti ricadute sulla salute e sulla sicurezza delle persone, determinando potenzialmente anche dei danni di natura patrimoniale sulle proprietà e sul loro valore immobiliare.

Pertanto Legambiente, richiede all’amministrazione Comunale – in accordo e a sostegno dell’analoga richiesta del gruppo di cittadini residenti – di sospendere questa decisione per aprire un tavolo confronto e di partecipazione dei cittadini per indentificare scelte condivise con i residenti e non imposte dall’alto in modo “silenzioso” e “sottotraccia”.

Ma lunedì i lavori inizieranno COME RACCONTATO QUI.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 34 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 1 bimbo meraviglioso

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Article Tags