27 giugno, 2019

Coppa Italia: Arona 65'ers inarrestabili

36831861_10214604941149688_8764276346860863488_n

Domenica scorsa, nel mezzo della stagione tackle, è tornata ad iniziare per gli Arona 65ers la Coppa Italia di Flag Football.
Già campioni della edizione 2018 i ragazzi aronesi hanno incominciato col passo giusto la rincorsa alla qualificazione per la finale che si disputerà nel mese di Giugno, tre partite tre vittorie per nove punti in classifica che fanno morale ed aumentano la consapevolezza del Team per affrontare col giusto piglio tutti gli impegni stagionali.
La squadra si è presentata a Modena, per il primo turno, con l’organico quasi al completo, la giornata di campionato tackle giocata al sabato ha consentito ai ragazzi in prestito di rientrare in maglia bianco arancio per giocare le tre partite in tabellone.
In seno al Team, si è deciso, per le occasioni in cui gli incroci con il campionato tackle non saranno così benevoli, di ospitare in prestito quattro giocatori dei Duks di Roma.
Per la cronaca, la giornata non ha presentato confronti particolarmente impegnativi, ma ha già dato spunti interessanti per la costruzione di una stagione importante, dove i ragazzi dei 65ers oltre alla coppa Italia tenteranno di riprendersi il titolo nazionale sfuggito nell’ottobre scorso e migliorare la quinta posizione europea conquistata a Barcellona in coppa Campioni.
I risultati di domenica battuti 46 a 12 i Minotauri di Torino, ed entrambe battute con identico punteggio di 63 a 0 i Bandits Caserta e Thunders di Trento.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 34 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 1 bimbo meraviglioso

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Article Tags