21 novembre, 2019

Cimento Invernale

prolocoarona

Il Cimento Invernale, nel 2015 alla sua 39esima edizione, è la manifestazione solitamente durante la mattinata della seconda domenica di Febbraio di antichissime tradizioni, molto amata da aronesi e turisti, nata agli inizi del secolo scorso e che ancora oggi appassiona un grande pubblico.

Tra i partecipanti delle edizioni del 1913 e del 1924 figurava l’aronese Giuseppe DeMicheli, futuro campione italiano di nuoto. L’edizione del 1924, che le cronache citano come undicesima edizione, venne organizzata dalla Balilla Nuoto, squadra aronese, e si svolse alla Nautica.

Durante gli anni difficili della guerra la tradizione del cimento invernale ebbe un’interruzione.

La manifestazione venne ripresa nel 1972 grazie all’interessamento del Prof. Alessandro Ferrari che, con la collaborazione dell’Azienda di Turismo e Soggiorno, organizzò domenica 4 Febbraio, davanti alla Nautica, la prima edizione del cimento invernale del dopo guerra. Ogni seconda domenica di Febbraio, la Nautica di Arona e successivamente la Piazza del Popolo diventarono, con cadenza annuale, le sedi della manifestazione.

Dopo la scomparsa del Prof. Alessandro Ferrari, l’Arona nuoto intitolò la manifestazione, a partire dall’anno 1992, allo scomparso dirigente della società e al celebre campione di nuoto aronese Giuseppe DeMicheli.

La manifestazione ha continuato a registrare successo negli anni successivi. Con la fondazione della Pro Loco nacque un sodalizio organizzativo tra Arona Nuoto e la Pro Loco di Arona che si sono fatte cura di organizzare e incentivare la manifestazione.

Aronanet
Aronanet
Redazione Arona.net
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone