11 novembre, 2019

Cimento e 7 Laghi Sup

sup gruppo (1)

Cimento invernale il giorno di San Valentino. Il 40° tuffo nelle gelide acque del lago Maggiore si terrà infatti proprio domenica 14, alle 11.30, davanti all’hotel Giardino.

E l’asd 7 Laghi Sup, con sede in Arona, organizza proprio per domenica 14 febbraio, in occasione del cimento, il primo raduno di stand up paddle invernale chiamato“Cimento SUP”.
I partecipanti saranno accolti alle 9 con colazione di benvenuto nella sede della Lega Navale in Corso europa 26, 28041 Arona. Alle 10 è prevista la partenza per il sup tour con una sosta intermedia per assistere al tuffo in acqua dei cimentisti. L’organizzazione garantisce servizio logistico, barca di supporto, spogliatoi e docce.
7 Laghi SUP è un’associazione sportiva focalizzata sulla pratica dello stand up paddle, disciplina sportiva nata nelle Hawaii negli anni 50 e che negli ultimi anni ha incontrato un crescente interesse a livello internazionale.
La pratica del sup prevede un longboard (tavola da surf di dimensioni generose) sulla quale l’atleta sta in equilibrio e si sposta tramite l’utilizzo di una pagaia e può essere svolto nelle varianti di gara race, surf su onda, oppure semplicemente come sport acquatico per rilassarsi e visitare qualsiasi specchio d’acqua da una visuale inedita stando a pieno contatto con la natura.
L’associazione è stata fondata lo scorso dicembre dal gruppo informale che nel corso del 2015 ha avviato il progetto “Pagaia Bianca” tenendo i primi corsi in assoluto di SUP per non vedenti e ottenendo ottimi riscontri grazie all’esperienza del presidente dell’associazione Matteo Fanchini, anch’esso non vedente, sportivo a tutto tondo e praticante SUP.
Lo scopo associativo è quello di portare questa pratica sportiva sui nostri laghi mantenendo fede al nostro impegno sociale, infatti tutte le iniziative rivolte ai normodotati che nel 2016 prevedranno noleggi, corsi e tour guidati, andranno a finanziare corsi di avvicinamento e di approfondimento del SUP per non vedenti.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 34 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 1 bimbo meraviglioso

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone