13 dicembre, 2017

Avis: la cena con delitto è servita

cena-con-delitto

Sold out per l’evento organizzato con la collaborazione degli studenti del Fermi Investigatore per una sera con un finale tutto da gustare. Una cena diversa dal solito, con un delitto da “evitare”. Suspense, divertimento, canto e buon cibo gli ingredienti del successo della terza edizione di “Cena con delitto” dal titolo “Mondovision song dinner” organizzato dal Gruppo Giovani Avis di Arona, in collaborazione quest’anno con gli studenti del “Laboratorio di teatro classico” dell’istituto Fermi di Arona.

La serata, svoltasi sabato 18 novembre presso i locali di Ca’ Nostra in via Papa Giovanni XXIII, ha registrato il tutto esaurito: complessivamente hanno partecipato cento persone, abbracciando diverse fasce d’età, che si sono sedute al tavolo dell’evento Avis Arona gustando il sapore del mistero condito da musica entusiasmante e attori coinvolgenti. Quest’anno infatti per la prima volta il Gruppo Giovani Avis ha coinvolto i ragazzi del laboratorio teatrale del liceo Fermi che, seguendo il tema proposto dagli avisini, hanno dato libero sfogo a talento e immedesimazione, appassionando i partecipanti. Sia sul palco sia naturalmente tra i commensali, interpretando dieci personaggi per altrettanti tavoli, calati nella parte hanno saputo trascinare e divertire gli ospiti presenti.

In scena un giallo teatrale interattivo: tra una portata e l’altra indizi da risolvere, misteri da svelare e canzoni cantate insieme hanno reso, oltre che intrigante, anche divertente la cena. Scene, copione, costumi a cura dei dodici talentuosi studenti.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 30 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 2 gambe e 2 braccia come quasi tutti
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 1 piccolino appena nato

CondiviShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone