18 novembre, 2019

41° Cimento Invernale

fb_cimento41

IL CIMENTO INVERNALE

Il Cimento Invernale è una manifestazione di antichissime tradizioni, ha avuto inizio a partire dall’inizio del secolo durante gli anni difficili della guerra, la tradizione del cimento invernale ebbe un’interruzione, ma la manifestazione venne ripresa nell’anno 1972, con i primi bagni nel porticciolo di Piazza del Popolo di Arona.
Ogni seconda domenica di febbraio la manifestazione ha luogo nello specchio d’acqua aronese antistante il Lungo Lago Marconi.
Il Cimento Invernale è intitolato al Prof. Sandro Ferrari ed a Giuseppe De Micheli, due atleti aronesi.

Con la fondazione della Pro Loco nacque un sodalizio organizzativo tra l’associazione “Arona Nuoto” (prima organizzatrice) e la Pro Loco di Arona, successivamente si sono aggiunti anche “Gli amici del lago” altra associazione aronese, le tre associazioni si sono fatte cura fino ad ora di organizzare ed incentivare la manifestazione.
La manifestazione ha avuto nel corso degli anni un crescente numero di partecipanti, fino a registrare nell’edizione dell’anno 2014 la presenza di ben 92 “orsi polari”.

I partecipanti alla manifestazione dopo una breve visita medica di idoneità fisica, si tuffano nelle gelide acque del Lago Maggiore per la consueta nuotata fuori stagione.
Da tre edizioni all’interno della manifestazione è stata inserita per la prima volta in Italia una gara di nuoto denominata “Ice sprint” una piccola nuotata competitiva su 50 mt dove lo spirito agonistico viene messo in secondo piano dal divertimento e spirito gogliardico dei partecipanti, al vincitore viene consegnato il Trofeo alla memoria del Proff Sandro Ferrari.

Al termine del bagno vengono consegnati a tutti i partecipanti gli attestati di partecipazione e le targhe ricordo preparate appositamente dagli organizzatori, tra cui il trofeo in memoria di Vittorio Zenith storico presidente e fondatore dell’Associazione Amici del Lago nonche partecipante alla manifestazione.

Una curiosità è che la manifestazione ha ormai varcato i confini nazionali, infatti, nelle ultime edizioni, si segnala la presenza anche di partecipanti provenienti dalla Svizzera, oltre ai numerosi “nuotatori del tempo avverso” provenienti dalla vicina Liguria, dove analoghe manifestazioni con temperature meno rigide si svolgono ogni fine settimana nelle città costiere
Il Cimento Invernale aronese è stato il primo organizzato ed è tuttora quello che vanta il maggior numero di edizioni nel tempo nelle acque interne dei laghi.

Due Aronesi Alberto Tampieri, presidente della Pro Loco di Arona, e Bruno Danioni entrambi ex nuotatori e pallanuotisti si contendono il titolo di record di partecipazioni alla manifestazione rispettivamente con 38 e 34 partecipazioni.

 

Appuntamento quindi Domenica 12 Febbraio davanti all’Hotel Giardino sul Lungo Lago di Arona.
Dalle 9 alle 12 si svolgerà la manifestazione, il tuffo dei pinguini è previsto alle 11,30 circa.
Segui Pro Loco su FB e sul sito www.prolocoarona.it

 

Seguirà il Pranzo a Menù speciale del Cimentista presso Ristorante Giardino Arona.
Si consiglia la prenotazione! 0322 248761 o info@giardinoarona.it

 

 

Aronanet
Aronanet
Redazione Arona.net
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone