6 aprile, 2020

Tredicino cancellato (o no?) per il Coronavirus

87161969_3021558881201704_2360955088958128128_n

Molte città del nord Italia si sono dovute “fermare” a causa del Coronavirus. Niente eventi, conferenze, bar chiusi nelle ore serali, scuole chiuse.
Fra le tante manifestazioni in programma nelle città c’era l’atteso Tredicino, il luna park che sarebbe stato allestito per tre settimane a partire dal 6 marzo in Aldo Moro.
Nulla di fatto, anche il Tredicino è stato “cancellato” con un’ordinanza del sindaco Gusmeroli.

A chiarire la situazione ci pensa Roberto Claudi, giostraio da generazioni.
“Gli stessi operatori del Luna Park sono pienamente d’accordo con la decisione del Sindaco Alberto Gusmeroli nel “frizzare” ogni manifestazione che crei aggregazione di pubblico come il 13no stesso, il mercato stradale ecc, cosi facendo il Sindaco rispetta una circolare emanata dal Presidente della Regione Piemonte. Ovviamente noi ad Arona vogliamo portare divertimento e non pandemie, vero anche però che la circolare in questione dice di bloccare fino al giorno 1 marzo 2020, per poi valutare la gravità nonché l’utilità di bloccare delle attività commerciali. Pertanto in questo momento il blocco è la cosa piu sensata e rispettosa delle regole regionali, ma ovviamente se il giorno 1 marzo la regione e l’istituto della sanita dicono che in una determinata zona (in questo caso Arona) non vi è la necessità di fermare tutto in quanto ad ora non sono stati registrati contagi, noi come operatori chiederemo un incontro per cercare di arginare anche in parte il grosso danno economico arrecato non solo ai miei colleghi ma all’intera economia aronese”.

“Inutile dire che per noi la cancellazione totale della manifestazione sarebbe un danno irrecuperabile e pertanto ci speriamo sino all’ultimo minuto e faremo ogni cosa possibile per recuperare la manifestazione”.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 36 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 2 bimbi meravigliosi

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone