21 agosto, 2017

Successo per la SvampyCup targata Avis

foto-di-gruppo-di-alcuni-partecipanti-al-torneo

Una sfida all’ultimo sangue dove lo sport a favore della donazione sale sul podio. Hanno vinto tutti gli oltre quaranta partecipanti alla sesta edizione di “Svampycup”, torneo di beach volley organizzato dal Gruppo Giovani dell’Avis Arona.

Quando il caldo arriva e la stagione estiva è nel pieno non può mancare uno degli appuntamenti tradizionali della comunale aronese che da anni propone il torneo 3X3 misto, evento sportivo legato alla solidarietà. Sabato 29 e domenica 30 luglio al Bondi Beach Cafè di Dormelletto si è disputata la due giorni di divertimento sportivo che strizza l’occhio all’importanza della donazione del sangue. Sono state12 le squadre che hanno preso parte alla manifestazione, con un totale di una quarantina di iscritti al torneo. I partecipanti si sono sfidati a colpi di battute, attacchi e ricezioni sulla sabbia del campo con vista lago. Tra una partita e l’altra appassionati, professionisti, giocatori amatoriali e dilettanti amanti del volley en plein air hanno dato spettacolo con momenti di bel gioco e divertimento. Al primo posto si è classificata la squadra “Mauro Risolve” con Mauro Colli, Stiv Pellegrini e Chiara Bertolo. L’atleta del team vincente si è anche aggiudicata il premio come miglior giocatrice, mentre miglio giocatore è stato decretato Alessio Ferrari. Mentre Angelo Bizzotto, Cristian Matli e Marcella Vicario, affezionati e assidui partecipanti al torneo, della squadra “Stagionavis” si sono aggiudicati il secondo posto. Al terzo gradino del podio si è classificata la squadra “Sabbia Bollente” con Laura Barberi, Elena Bossalini, Francesco Fiore, Marco Trinchera, Luca Spreafico e Federico Motta. Nel corso della premiazione, svoltasi domenica 30 luglio, sono stati inoltre consegnati premi speciali, tra riconoscimenti di merito e omaggi di spirito. E’ il caso del premio “cagnotto”, ovvero il miglior tuffo su sabbia, titolo spiritoso assegnato a Marcella Vicario che nei suoi recuperi di palla ha dimostrato abilità, o il premio “fashion” vinto dalla squadra “Gli Stabilos” che si sono presentati al torneo di beach volley con una divisa ad hoc per l’evento, fornendo l’abbigliamento di rappresentanza anche alla loro fan. Sono soddisfatti i giovani avisini per la riuscita di “Svampycup 2017”.

«Come per Avis in Rocck anche in questa occasione il tempo ci ha tenuto un po’ sulle spine – dice il presidente Gruppo Giovani Avis Federico Brambilla – ma fortunatamente la pioggia caduta nel tardo pomeriggio di sabato non ha influito sul torneo dal momento che siamo riusciti a concludere in tempo le partite. La manifestazione è stata un’occasione sicuramente di divertimento e aggregazione e nello stesso tempo veicolo spensierato di divulgazione sull’importanza della donazione del sangue. Ringraziamo tutti i partecipanti che hanno condiviso lo spirito del torneo e reso possibile ancora una volta il successo dell’evento, regalandoci quest’anno anche un altissimo livello e un bellissimo spettacolo di gioco». 

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 30 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 2 gambe e 2 braccia come quasi tutti
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 1 piccolino appena nato

CondiviShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone