8kx2h5ivd9mq1z6tgl4r ARONANET | Successo per la giornata storico-ambientale in Rocca

21 settembre, 2021

Successo per la giornata storico-ambientale in Rocca

161006 I premiati dei giochi (1)

Circa 160 ragazzi delle 7 classi prime della scuola media secondaria dell’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII hanno partecipato giovedì 06 ottobre in Rocca alla giornata storico-ambientale organizzata dagli Amici della Rocca con la collaborazione di Francesca D’Amato. Come di consueto la giornata è stata incentrata su una serie di giochi a tema storico: tutti i giochi richiamavano la storia della Rocca e dei Borromeo, dalle difficoltà nell’approvvigionamento dell’acqua alla costruzione delle mura, alla trasmissione di un messaggio relativo allo scoppio della peste a Milano all’epoca di San Carlo.
Le 7 classi si sono sfidate in questi giochi, che si sono conclusi con una scenetta finale vivente presentata da ognuna di queste classi.
Il primo premio, uno scudo dorato con al centro, disegnati da Maurilio Franzosi, il biscione dei Visconti ed i tre anelli intrecciati, è stato vinto dalla classe 1B, seguita a ruota (scudo d’argento) dalla 1G e dalla 1E (scudo di bronzo). Ci ha fatto grande piacere la presenza alla premiazione della Dirigente Scolastica, prof.ssa Rech, che ha consegnato gli scudi mentre il sig. Albieri di COOP ha consegnato ad ognuna delle tre classi prime classificate un buono acquisto x materiale scolastico.
In seguito le 7 classi hanno presentato le scenette preparate nei giorni scorsi su temi proposti da noi e ancora una volta riguardanti la Rocca o San Carlo. Fra i temi proposti la preferenza è andata a “San Carlo che visita gli ammalati di peste, seguito da “La congiura degli Umiliati e l’archibugiata del Farina contro San Carlo”. Le classi avevano fatto tutte un ottimo lavoro di preparazione e difficile è stato il lavoro della Giuria, composta da due storici insegnanti della scuola media, Cettina Fucile e Gianni Di Bella, e da Enzo Albieri, presidente della sezione soci di COOP Arona. La sofferta scelta è andata poi ad una scenetta presentata dalla classe 1C e riguardante le visite pastorali di San Carlo; come premio, un buono acquisto COOP per materiale scolastico.
A conclusione della giornata, mentre 6 classi si sono incamminate per il ritorno, la 1B, vincitrice dei giochi, ha avuto, come ulteriore premio, la possibilità, guidati dal prof. Di Bella, di visitare la Scala segreta che era stata opportunamente preparata, anche col nostro aiuto, dall’amico Corrado Agoralli.

“La competizione ha avuto un grande apprezzamento, dimostrato dall’impegno e dall’entusiasmo con cui i ragazzi (ma anche i loro insegnanti) si sono battuti per il primato; ci piace sottolineare che la vivacità e l’impegno si sono sempre accompagnati, grazie agli educatori presenti, a grande correttezza ed educazione, evidenziate anche dalla pulizia in cui hanno lasciato il pratone della Rocca (hanno fatto merenda e non abbiamo trovato in giro una cartaccia, una bottiglietta, un pezzo di plastica): è una cosa veramente apprezzabile”.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 36 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 2 bimbi meravigliosi

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
cvhlq10ai4xgwzyukjro