6 aprile, 2020

Senso civico: libero accesso a Rocchette e Lido

88011381_132917538258039_8849462994497699840_o

Senso civico propone un ciclo di incontri nelle frazioni e nelle zone periferiche per ascoltare cittadini e completare il programma.

«Siamo soddisfatti dell’andamento della campagna elettorale – dicono da Senso civico – in queste settimane abbiamo realizzato gazebo e incontri riservati, raccogliendo un forte apprezzamento per la visione di città che stiamo proponendo e per il metodo partecipativo, antitetico a quello dell’onorevole Gusmeroli. Molti aronesi non ne possono più del suo protagonismo e ritengono che, come prevede la legge, dopo due mandati Gusmeroli debba farsi da parte,
accantonando la bramosia di protagonismo e di controllo che lo contraddistingue e che resterebbero ai livelli attuali se restasse a fare il prosindaco di Monti».

Gli incontri, in cui il candidato di Senso civico Giovanni La Croce illustrerà il progetto della lista civica per Arona, partiranno il 3 marzo da San Luigi (Salone San Luigi, via San Luigi 56, ore 20), il 13 marzo sarà la volta di Dagnente (Bar Arca di Noè, via Galeazzi 22, ore 19), il 24 marzo a Montrigiasco (ex scuola Elementare, via Baglioni, ore 20.45), il 27 marzo ai Tre Ponti (Oratorio Tre Ponti, via Fratelli Bandiera, ore 20.30), per concludere il 17 aprile a Mercurago (Oratorio San Giorgio, via Dante Alighieri, ore 20.30).

Senso civico punta anche sui temi ambientali, proponendo dopo aver evidenziato il degrado al Lido un altro tema importante: «L’accesso alla spiaggia delle Rocchette, deve essere pubblico essendo un’area demaniale – evidenzia La Croce – Il gestore impedisce il transito e il Comune non fa nulla per ripristinare le regole. Mi farebbe piacere che il sindaco riferisse in merito anche al Consiglio comunale, i beni pubblici della città non siano svenduti al privato».

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 36 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 2 bimbi meravigliosi

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone