23 febbraio, 2020

Museo del futurismo all'ex macello

83129531_2982353521788907_9174448506767671296_o-650x390

E’ forse l’ultima grande area in città rimasta da tempo immemore inutilizzata e sulla quale ad ogni tornata elettorale ciascuno annuncia progetti che poi mai si realizzeranno.

Parliamo dell’ex macello comunale, attualmente accessibili dalla stretta via Trieste e che ospita una sorta di deposito o magazzino per gli attrezzi dei dipendenti comunali.
Il sindaco Alberto Gusmeroli ha annunciato l’arrivo di un museo.

“Lunedì abbiamo avuto a Novara un incontro importante per la definizione del quadro economico, mentre dopo una serie di incontri abbiamo definito le linee generali con la Sovrintendenza del progetto cui sta lavorando molto bene lo studio dell’Ing.Davide Picone per ristrutturare l’ex macello comunale e adibirlo a Museo del futurismo e di arte contemporanea.
Grazie alla famiglia Usellini che ha deciso di donare al Comune di Arona oltre 200 opere d’arte (quadri e sculture) dal periodo futurista in poi, Arona potrà avere una volta ristrutturato il suo Museo intitolato a “Fanny Usellini”, un’area permanente, una temporanea, un bar, un’area libri e gadget”.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 36 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 2 bimbi meravigliosi

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone