8kx2h5ivd9mq1z6tgl4r ARONANET | Maturità al Fermi in epoca coronavirus: tante le lodi

3 dicembre, 2020

Maturità al Fermi in epoca coronavirus: tante le lodi

liceo fermi arona

Si sono conclusi il 30 giugno scorso gli Esami di Stato al “Fermi” di Arona.
Quest’anno, in ragione della digitalizzazione e per tutela dei dati personali, è mancato il rituale della visione dei tabelloni con i risultati, affissi sul portone dell’istituto superiore aronesi. Di solito, studenti e famiglie
attendevano la pubblicazione degli esiti non solo della propria classe, ma anche di quelle di altre sezioni e indirizzi, per un confronto e una comparazione che potevano risultare confortanti o meno.

Dal momento che i voti finali sono stati resi noti solo agli interessati, attraverso il software di cui l’istituto si serve per tutte le funzioni relative al registro elettronico e agli adempimenti didattici, la dirigente scolastica
del “Fermi”, Marina Verzoletto, ha voluto sintetizzare con una breve nota l’esito globale della “Maturità al tempo del Covid”, un’esperienza decisamente nuova e che si auspica rimanga un “unicum”, se ciò vuol dire il ritorno alla normalità e alla piena funzionalità dell’istituzione scolastica.

La dirigente scolastica precisa: “Più che esprimere un mio personale giudizio, credo sia corretto che parlino i numeri relativi a tutti gli indirizzi: quello liceale con il classico, lo scientifico e lo scientifico con opzione
scienze applicate, e quello dell’istituto tecnico economico che si articola in tre diversi segmenti (Amministrazione Finanza e Marketing, Relazioni Internazionali per il Marketing e Turismo). Partiamo dalle eccellenze: quest’anno su 207 maturandi, ben 9 hanno conseguito la lode:
 Al liceo classico, 3 su 32 candidati
 Al liceo scientifico, 3 su 69 candidati
 Al liceo scientifico opzione scienze applicate, 2 su 51 candidati
 All’Istituto Tecnico Economico, 1 su 55 candidati.

Alle 9 lodi si aggiungono ventuno 100/100, per un totale di trenta nostri studenti che saranno segnalati alla Provincia come “eccellenti” nella sessione d’esame dell’anno scolastico 2019 – 2020.

Nei licei, abbiamo avuto ben 8 studenti meritevoli di lode su 152 candidati, ma soprattutto altri 17 candidati hanno ottenuto comunque il massimo punteggio, 100. In totale, quindi, hanno ottenuto 100 o 100 e lode nei licei del “Fermi” 25 studenti su 152, ossia quasi uno ogni sei. Nel corso A del liceo scientifico non ci sono state lodi, ma il punteggio medio è stato il più alto di tutta la scuola, 90,6, con ben cinque 100 su 20 candidati.

All’Istituto Tecnico Economico, dove i candidati erano in tutto 55 tra Amministrazione Finanza e Marketing, Relazioni Internazionali per il Marketing e Turismo, l’eccellenza (100 o 100 e lode) è stata raggiunta da un candidato su undici: una lode all’indirizzo AFM, un 100 a RIM e ben tre 100 a Turismo, indirizzo che ha fatto registrare un punteggio medio di quasi 80 punti”.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 36 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 2 bimbi meravigliosi

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
cvhlq10ai4xgwzyukjro