24 luglio, 2019

Fondali puliti: 3 quintali e mezzo di rifiuti raccolti

cof

Caccia grossa domenica 9 giugno nella acque aronesi con Fondali Puliti. O meglio: in poche centinana di metri. I volontari di Legambiente, con Pro Loco e Sub hanno infatti tirato fuori dall’acqua tre quintali e mezzo di rifiuti.

Nel dettaglio sono stati raccolti: una batteria (in termini di inquinamento è devastante poiché contiene piombo e acidi) prevalentemente bottiglie, bicchieri e cocci di vetro, 6 pneumatici, due bancali, pezzi di metallo, un grandissimo telo in plastica, un albero di una barca.

L’oggetto curioso recuperato dal fondale è stata una cassetta di mangianastri color fucsia e questo ci porta a riflettere sull’eternità della plastica e delle conseguenze che comporta gettare rifiuti nell’ambiente.

Il dato dei rifiuti raccolti è in aumento rispetto al 2018 (250 kg) e in linea con i 350 kg raccolti nel 2017.  Considerato anche che il transetto sul quale sono intervenuti i sub era ridotto rispetto agli anni scorsi a causa delle condizioni meteo difficili.

Il numero di bottiglie e bicchieri gettati in acqua dalla “movida della notte” è impressionante, in termini numerici sono centinaia di bicchieri, di bottiglie e di lattine raccolte.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 34 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 1 bimbo meraviglioso

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone