13 dicembre, 2017

Consiglio comunale: si parlerà di Dopo di Noi

comune arona-2

Nuova seduta del Consiglio comunale giovedì ad Arona. In discussione tanti punti tecnici (bilanci/regolamenti/convenzioni) e poi un’interpellanza della consigliera Carla Torelli sul Dopo di Noi con la proposta di realizzarlo nelle ex carceri.

Dopo l ‘interessante incontro e l’intervento chiarificatore di Augusto Ferrari sulla legge del “Dopo di noi” che prevede un percorso individualizzato per queste persone per portarle verso l’autonomia e l’utilizzo di luoghi dove possano abitare e vivere in modo quasi indipendente, ho ascoltato il nostro Sindaco che mette a disposizione un appartamento di 6 posti letto in via xx Settembre, una volta occupato dall’Enaip che deve essere comunque sistemato, messo a norma è adeguato con diversi interventi .

Questi ragazzi frequenterebbero il centro diurno e alla sera si sposterebbero in questo appartamento con un operatore. Ora io mi chiedo perché non possono essere messe a disposizione di queste persone delle strutture più idonee e spaziose poste magari nelle vicinanze del luogo che frequentano ogni giorno, che potrebbero raggiungere in autonomia.

Il Comune è proprietario di una struttura posta proprio nel centro di Arona, che potrebbe essere recuperata e utilizzata per questo scopo, come le ex Carceri che da parecchio tempo sono in vendita, anche se richiedono lavori di ristrutturazione.

Io penso che Arona sia una città generosa ed accogliente che non vuole lasciare indietro queste persone, in questi tempi poi sembra che gli sponsor si trovino abbastanza facilmente quindi chiedo un maggior impegno e senso di responsabilità dell’Amministrazione per affrontare in modo più “audace”questo problema che interessa molte persone di cui dobbiamo tener conto e che fanno parte della nostra comunità‘”.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 30 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 2 gambe e 2 braccia come quasi tutti
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 1 piccolino appena nato

CondiviShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone