13 dicembre, 2017

Arona a New York

gus

Trasferta a New York per una mini delegazione aronese. Il sindaco Alberto Gusmeroli con l’assessore alla cultura Chiara Autunno e la presidente del consiglio comunale Monia Mazza, hanno trascorso qualche giorno negli Stati Uniti per promuovere le bellezze della nostra città.

Ospiti all’Onu e poi del Consiglio delle relazioni estere di New York, Gusmeroli ha cercato da un lato di elencare le nostre meraviglie e dall’altro di provare a raccoglie un po’ di fondi per migliorarle ancora di più.

Sono il Sindaco di Arona, una bellissima città del lago Maggiore che ha ospitato la riproduzione dell’Arco di Palmira, frutto dell’idea di Roger e Alexy e reso possibile grazie al genio dell’azienda italiana Torart. L’Arco è un grande simbolo di pace contro la guerra, di vita contro la morte. Arona fa parte di un importante sito Unesco ed è la città in cui è nato San Carlo Borromeo, un grande riformista della cristianità. Due settimane fa sono stati conclusi i lavori di ristrutturazione di una delle torri distrutte da Napoleone Bonaparte, ma abbiamo ancora molto bisogno di aiuto per continuare la ristrutturazione della camera in cui nacque San Carlo. Crediamo sia fondamentale preservare e ristrutturare i simboli del nostro incredibile passato perché sono parte del nostro patrimonio e della nostra identità. Ciò che IDA sta facendo per recuperare la memoria di opere d’arte è importantissimo per l’umanità intera perché conoscere il passato permette di vivere un futuro migliore” ha detto il sindaco davanti all’importante platea.

Diletta Pirino
Diletta Pirino
“Masterchef della penna” (inteso come quella “da scrivere” ma pure quella “da mangiare”!)

I miei numeri:
- 30 anni
- 1 diploma in lingue
- 1 laurea in Linguaggi Dei Media
- 3 passioni esagerate (la cucina, la juve e la scrittura)
- 2 gambe e 2 braccia come quasi tutti
- 1 cervello sempre a caccia di novità
e..
- 1 piccolino appena nato

CondiviShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone